lunedì, 10 Maggio 2021
Home Sport L’atleta paralimpico rionerese Nicky Russo trionfa al ‘’world para athletics grand prix’’...

L’atleta paralimpico rionerese Nicky Russo trionfa al ‘’world para athletics grand prix’’ di Jesolo

Altro successo importante e prestigioso per il 46enne atleta paralimpico rionerese Nicky Russo che ormai da tempo si sta facendo conoscere ed apprezzare a suon di trionfi e record nella categoria ‘’getto del peso’’ dello sport paralimpico nazionale. L’atleta rionerese, che gareggia come tesserato della società sportiva toscana Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca, venerdì scorso 16 aprile ha partecipato presso Jesolo al World Para Athletics Grand Prix e nella sua categoria ‘’getto del peso’’ stabilendo un nuovo ed importante record di 12 metri e 88 centimetri nella medesima disciplina. Un successo importante per Nicky Russo che segue ai tanti trionfi, record e primati che l’atleta rionerese già conseguì in passato nello scorso anno 2020 sempre nella specialità ‘’getto del peso’’ partecipando presso Castiglione della Pescaia nel mese di Luglio dove stabilì il record di 11,89 m. nella categoria F37; a Jesolo nel mese di Settembre ai Campionati Assoluti Italiani Paralimpici di Atletica Leggera classificandosi primo con 11,59 m.; a Roma nel mese di ottobre scorso ai Campionati Italiani Paralimpici di Società di Atletica Leggera in cui riportò un doppio primato in due differenti discipline ovvero la categoria del getto del peso con 11,90 m. e la specialità lancio del peso FISPES con 26,51 m.; ed infine ad Ancona lo scorso mese di Gennaio 2021 dove ai Campionati Indoor e Lanci Invernali si classifico primo tra 53 partecipanti nella specialità di disco, giavellotto, peso e clava ‘’laureandosi’’ così Campione d’Italia Indoor di getto del peso cat. F37. Risultati molto importanti e lusinghieri quelli ottenuti da Nicky Russo che dimostrano inequivocabilmente le sue straordinarie qualità nella specifica categoria in questione oltre ad una grande affinità e una grande passione per lo sport da parte dell’atleta rionerese che si allena con impegno e costanza presso il Campo scuola di Atletica Leggera di Potenza sotto l’attenta guida dall’esperto tecnico Pier Paolo Zaccaro responsabile tecnico regionale FISPES e presidente dell’ASD EOS di atletica leggera di Potenza. Grande soddisfazione per i successi conseguiti da Nicky Russo è stata espressa anche dal Comitato Italiano Paralimpico di Basilicata presieduto dal riconfermato Michele Saracino, anch’esso rionerese, che nel congratularsi con Russo per gli importanti trionfi ottenuti ha evidenziato l’importanza di questo sport e soprattutto la crescita esponenziale dello sport paralimpico in Basilicata. Anche l’Amministrazione Comunale di Rionero si congratula con il proprio concittadino Nicky Russo per i successi ottenuti e, come ricordiamo, nello scorso mese di ottobre fu proprio il Comune di Rionero con in primis il sindaco Di Toro a consegnare a Russo una targa di riconoscimento per i prestigiosi risultati ottenuti in una cerimonia svoltasi presso Palazzo Fortunato alla presenza dei vertici della locale amministrazione comunale e del direttivo regionale paralimpico. Tanti complimenti e attestati di stima anche da parte della comunità rionerese che si congratula con il proprio concittadino Nicky Russo per gli importanti risultati conseguiti segno tangibile di come anche nella cittadina fortunatiana l’interesse verso lo sport paralimpico sia fortemente radicato tant’è che nel lontano Agosto 1987 fu proprio Rionero ad ospitare la prima manifestazione paralimpica di Basilicata ovvero un Quadrangolare di basket in carrozzina a cui seguirono altri eventi nel corso degli anni di cui l’ultimo svoltosi tre anni fa.

Francesco Preziuso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi