sabato, 12 Giugno 2021
Home Cronaca Emergenza neve. Numerosi i controlli e gli interventi richiesti ai Carabinieri

Emergenza neve. Numerosi i controlli e gli interventi richiesti ai Carabinieri

Il fine settimana appena trascorso è stato segnato da rilevanti precipitazioni nevose che hanno interessato l’intero territorio della provincia, causando non pochi disagi alla circolazione stradale e alle ordinarie attività che connotano la quotidianità nelle numerose comunità locali.

I cittadini in difficoltà hanno richiesto molti interventi alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza e a quelle delle altre 6 Compagnie presenti nel potentino (Acerenza, Lagonegro, Melfi, Senise, Venosa, Viggiano), a cui sono conseguiti mirati interventi predisposti mediante l’impiego degli equipaggi che presidiano diuturnamente il territorio di competenza, di modo da assicurare risposte adeguate e risolutive.

Difatti, tra sabato 20 e le prime ore di lunedì 22 marzo, le richieste specificamente connesse alle precipitazioni nevose sono state un centinaio.

Segno tangibile di quanto premesso è rappresentato dai seguenti eventi verificatisi, in maniera più significativa, a:

Pignola, ove i Carabinieri della locale Stazione, lungo la SP5, che collega questo centro a Potenza, all’altezza del km 4, hanno raggiunto un autobus di linea sostitutivo delle “F.A.L. – Ferrovie Appulo Lucane”, posizionatosi di traverso sulla carreggiata. I militari hanno verificato che il grosso mezzo effettivamente era fermo, su un tratto rettilineo in lieve discesa, poiché impossibilitato a procedere oltre a causa della strada ghiacciata. E’ stato richiesto pertanto l’intervento di uno spazzaneve e personale adibito alla pulizia del tratto stradale, provvedendo in tal modo al conseguente recupero del veicolo, in piena sicurezza. Nella circostanza, gli operanti hanno assicurato la corretta viabilità, garantendo il transito delle altre autovetture;

Lagopesole, nella cui zona periferica i militari della locale Stazione si sono recati presso una masseria, rimasta in parte isolata a causa delle pessime condizioni in cui si trovava la strada che conduce ad essa. In loco, il cittadino che aveva richiesto l’intervento dell’Arma, ha riferito ai Carabinieri di doversi recare in ospedale a Potenza per una visita medica, segnalando appunto di aver avuto difficoltà nel ricercare personale adibito al ripristino della sede stradale, per cui non riusciva ad allontanarsi dalla propria abitazione per attendere alle proprie necessità. I Carabinieri sono riusciti a far intervenire un mezzo per lo sgombero della neve, di modo da rendere possibile la percorrenza della strada;

Balvano, nei pressi della zona industriale, ove i Carabinieri della Stazione del posto hanno presidiato l’area e le condizioni del tratto stradale che la attraversa, poiché risultato in gran parte ghiacciato, tanto da provocare l’intraversamento di alcuni tir che sono stati fatti successivamente recuperare, per poi renderli in grado di proseguire nel loro viaggio.

Le situazioni descritte costituiscono ulteriore occasione per ricordare ai cittadini coinvolti in casi analoghi e/o in qualsiasi altra necessità, di contattare tempestivamente il Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma o rivolgersi alle 76 Stazioni Carabinieri distribuite capillarmente nel potentino, in modo da poter consentire tempestivi interventi al riguardo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi