mercoledì, 8 Dicembre 2021
Home Regione “Sostegno attività ferme”, 3 milioni per oltre 1100 beneficiari

“Sostegno attività ferme”, 3 milioni per oltre 1100 beneficiari

Sono sinora 1104 i titolari di micro, piccole e medie imprese ai quali sono stati erogati, in attuazione delle misure previste dall’Avviso” Sostegno alle Attività Ferme”, complessivamente € 2.974.043,32 di cui € 2.416.043,32 a valere sulle risorse del PO FESR 2014-2020. Lo riferisce l’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo spiegando che si tratta di un contributo a fondo perduto variabile tra € 2.000 ed € 10.000 per sostegno di quelle attività che rientrano fra le categorie che hanno avuto maggiori ricadute negative derivanti dai provvedimenti per il contenimento della pandemia da Covid-19 in quanto durante la fase emergenziale non hanno potuto esercitare con continuità la propria attività.

Questi i settori di attività interessati: Spettacoli viaggianti, itineranti, parchi tematici e giostrai; Ambulanti delle fiere e dei mercati; Proprietari, conduttori o gestori di impianti a fune; Scuole guida, scuole e corsi di lingua, scuole di sci, formazioni culturali; Agenzie di viaggio, tour operator e guide turistiche: Proprietari, conduttori o gestori di strutture e impianti sportivi con partita IVA; Proprietari, conduttori o gestori di strutture e impianti sportivi senza partita IVA; Fotografi e laboratori di fotografi, musicisti, fiorai, shop wedding dresses, vendita bomboniere, wedding planner, tatuatori, pirotecnici, lavanderie industriali, centri di benessere fisico; Attività di supporto alle rappresentanze artistiche nell’organizzazione di spettacoli, laboratori turistici, agenzie e agenti per lo spettacolo e lo sport, noleggio di attrezzature per manifestazioni e spettacoli, organizzazioni di convegni e fiere, gestione di teatri e cinema, produzioni cinematografiche e televisive organizzazione di feste e cerimonie che non siano ristoranti e strutture ricettive; servizio di noleggio con conducente di autobus turistici; titolari del servizio di TAXI e/o servizio di noleggio con conducente di autovettura o di noleggio con conducente TS; Società Nautiche autorizzate per il diporto turistico (cod. nautica/2021), scuole di vela, scuole nautiche; Società Aeree autorizzate ENAC per il trasporto di passeggeri a pagamento per voli commerciali ad uso turistico con Aerei, Aeromobili, Elicotteri Aerostati; Bed&Breakfast, affittacamere e case vacanze con partita Iva; Bed&Breakfast, affittacamere e case vacanze senza partita Iva:

“Anche se la ripresa delle attività produttive è in pieno svolgimento con risultati più che soddisfacenti in alcuni comparti quale il turismo – precisa l’assessore – gli effetti della pandemia sono ancora evidenti specie sulle piccole e medie imprese che impiegheranno più tempo per recuperare posizioni di mercato e redditività. Per questo abbiamo voluto intervenire per sostegni, comunque di emergenza, per ristoro a titolari di attività che sinora non hanno potuto disporre di aiuti, se non in pochi casi, di carattere nazionale. E’ anche questo un ulteriore incoraggiamento ad accelerare la ripresa che deve trovare misure adeguate nei programmi del Governo e nel Pnrr, in sintonia con l’incremento della campagna vaccinale e il calo del contagio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi