lunedì, 10 Maggio 2021
Home Sport Serie A2 Calcio a 5 Femminile: la Futsal Rionero affronta i play...

Serie A2 Calcio a 5 Femminile: la Futsal Rionero affronta i play off con il Molfetta

La Futsal Rionero, dopo aver chiuso positivamente la regular season del Campionato di Serie A2 Nazionale di Calcio a 5 Femminile con un ottimo 5° posto che ha permesso al team bianconero di staccare il ‘’pass’’ per la qualificazione ai play off per la promozione in Serie A1, si prepara con grande entusiasmo ad affrontare appunto la ‘’lotteria’’ dei play off. Un risultato importante e storico quello conquistato dal team del presidente Maulà che rappresenta la classica ‘’ciliegina sulla torta’’ di una stagione agonistica da incorniciare e trascorsa sempre nelle zone alte della classifica. Sicuramente un grande lavoro quello svolto dal mister Martino Portovenero che assieme al giovane vice allenatore Giuseppe Petrino e al preparatore dei portieri Giancarlo Savino ha saputo ben assemblare una rosa composta da varie calciatrici esperte come Saraceno, Monaco, Carlucci, Mazzaro, Huchitu, Laluce, Borraccino ed altre giovanissime come Crocco, Cerone, Castrovilli e Ciannamea creando il giusto mix tra esperienza e gioventù. Ritornando ai play off, l’avversaria di turno che la Futsal Rionero affronterà domenica 9 maggio in semifinale gara-unica ad eliminazione diretta è il quotato Molfetta che in campionato si è classificato al 2° posto in classifica e, visto il miglior piazzamento ottenuto al termine della regular season da parte delle biancorosse molfettesi, questa sfida si svolgerà, come da regolamento, proprio sul parquet del ‘’PalaPoli’’ della cittadina pugliese. Analizzando l’avversaria possiamo subito dire che il Molfetta di mister Iessi è una squadra forte e con un organico importante che ha concluso il campionato al 2° posto in classifica con 64 punti all’attivo a -3 punti dalla capolista Bitonto ed in entrambe le gare di campionato disputate contro la Futsal Rionero si è imposta sia nella gara d’andata giocata in terra pugliese con il risultato di 2-1 e sia nella gara di ritorno dove ha espugnato il PalaGaudo con un perentorio 3-7. Consapevole della forza dell’avversaria il mister Portovenero sta preparando nel modo migliore questa delicata sfida intensificando gli allenamenti per motivare al meglio le proprie ragazze infondendo in loro la giusta concentrazione, determinazione e cinismo sperando anche di recuperare pienamente due pedine fondamentali come Huchitu e Borraccino che, per via della loro esperienza e qualità, potrebbero fare la differenza. Sarà sicuramente una sfida interessante e ricca di pathos in cui la Futsal Rionero darà il massimo per cercare in ogni modo di conquistare la vittoria e proseguire così nei play off mantenendo vivo il sogno di promozione in Serie A1. A prescindere da come andrà questa partita e quale sarà il risultato finale va dato atto a questa società di aver portato in alto il nome di Rionero in questi quattro anni di fila nel Campionato di Serie A2 Nazionale attraverso questo progetto importante facendo conoscere ed apprezzare positivamente questa piccola comunità di 13mila abitanti al cospetto di grossi centri del Sud Italia come Napoli, Salerno, Cosenza, Messina, Taranto e tanti altri. Risultati di prestigio quelli ottenuti in questi anni dalla Futsal Rionero che premiano i sacrifici e l’impegno profuso dal giovane presidente Giovanni Maulà che ha scritto una pagina importante nella storia dello sport cittadino. In un momento particolarmente difficile e poco entusiasmante per lo sport e per il calcio rionerese, la Futsal Rionero rappresenta al momento un esempio di certezza e concretezza nonchè la massima ed unica espressione dello sport rionerese su scala nazionale. Risultati importanti che servano da sprono ai tantissimi sportivi rioneresi e al tessuto economico e produttivo locale affinchè si comprenda sempre di più l’importanza di questo progetto avvicinandosi a questa virtuosa società presieduta da un giovane rionerese che in questi anni ha operato e continuerà ad operare anche in futuro animato dal suo grande senso di appartenenza verso la sua città.

Francesco Preziuso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi