lunedì, 10 Maggio 2021
Home Sport Serie A2 Calcio a 5 Femminile: FUTSAL RIONERO–W.F.C. GROTTAGLIE 5-7

Serie A2 Calcio a 5 Femminile: FUTSAL RIONERO–W.F.C. GROTTAGLIE 5-7

la cronaca della gara

FUTSAL RIONERO: Crocco, Monaco, Carlucci, Mazzaro, Laluce, Castrovilli, Cerone, Huchitu, Borraccino, Saraceno, Ciannamea. All.: Portovenero.

W.F.C. GROTTAGLIE: Trumino, Lazzari, Scarcia, Stante, Conserva, Bergamotta, D’Ippolito, Conte, D’Amico, Carrubba, Di Sanza. All.: Locorotondo.

ARBITRI: Caracozzi e Marcello di Foggia. CRONO: Campanella di Venosa.

AMMONITE: Cerone (FR); Scarcia e Carrubba (G).

SEQUENZA RETI: nel primo tempo Scarcia (G), D’Amico (G), Di Sanza (G), Laluce (FR); nel secondo tempo Cerone (FR), Monaco (FR), Carlucci (FR), Di Sanza (G), D’Amico (G), D’Amico (G), Mazzaro (FR), Di Sanza (G).

NOTE: Partita giocata al ‘’PalaGaudo’’ di Rionero a porte chiuse così come imposto dai DPCM anti-Covid sulle manifestazioni sportive.

RIONERO: Nell’ultima giornata della regular season del Campionato di Serie A2 Nazionale di Calcio a 5 Femminile, al ‘’PalaGaudo’’ di Rionero una sconfitta indolore per la Futsal di mister Portovenero che, pur cedendo per 5-7 ad un sorprendente e vivace Grottaglie, stacca il pass per la qualificazione ai play off complice anche il mezzo passo falso interno del Taranto contro il T. Scaletta Messina (5-5 pari) che consente proprio al team rionerese di classificarsi al 5° posto e mettere in cassaforte la partecipazione ai play off per la promozione in Serie A1. Il match del ‘’PalaGaudo’’ è stato bello, vivace, vibrante ed emozionante con la Futsal Rionero per molti tratti del match contratta, distratta e precipitosa a differenza di un Grottaglie pimpante e cinico che, pur non avendo più nulla da chiedere al campionato vista la salvezza matematica già conquistata da tempo, ha onorato fino in fondo il calcio. Nel primo tempo il Grottaglie parte a mille e si porta sulla 0-3 mentre in chiusura di tempo la Futsal accorcia le distanze chiudendo la prima frazione di gioco sul punteggio di 1-3. Nella ripresa inizia bene la Futsal che in rimonta si porta sul 4-3 a cui segue però una nuova ‘’sfuriata’’ delle biancazzurre ospiti che si portano sul 4-6 mentre a pochi secondi dal termina botta e risposta che fissa lo score sul 5-7 finale. Dopo una fase iniziale di studio il Grottaglie trova il vantaggio con Scarcia che da ottima posizione finalizza a rete un rapido scambio con Di Sanza. Passano pochi minuti e il Grottaglie raddoppia con D’Amico che ribadisce a rete una corta respinta di Crocco su tiro da destra di Carrubba dopo una rapida azione di ripartenza ospite. Poco dopo Bergamotta colpisce un palo per le pugliesi ma è il preludio al tris ospite che giunge poco dopo quando Di Sanza con un rasoterra dalla distanza infila la sfera alla destra di Crocco. In chiusura di tempo è Laluce, su passaggio di Carlucci, ad accorciare le distanze e riaprire il match con un diagonale da destra che si infila sul palo opposto. Da segnalare che nel primo tempo vari sono stati i tentativi locali di Mazzaro, Monaco, Carlucci e Laluce e quelli ospiti di Bergamotta, Carrubba, Di Sanza e D’Amico che non si sono concretizzati sia per la bravura dei due portieri e sia per via di un po’ di imprecisione delle stesse tiratrici delle due squadre. Nella ripresa invece parte bene la Futsal che accorcia ancora le distanze con Cerone che finalizza a rete da due passi un preciso assist da destra di Monaco dopo una rapida azione avviata da Mazzaro. L’ispirata Mazzaro colpisce un palo poco dopo ma il pari arriva qualche minuto più tardi quando Monaco raccoglie un servizio da destra di Laluce e con un preciso tiro dalla media distanza batte il portiere ospite per il 3-3. Sulle ali dell’entusiasmo la Futsal completa la rimonta poco dopo portandosi sul 4-3 grazie a Carlucci che, sradicata palla ad un’avversaria, scarica a rete con un tiro forte e preciso dalla media distanza. Il Grottaglie non ci sta e perviene poco dopo al pari grazie ad una punizione da destra di Di Sanza che si infila in rete dopo aver accarezzato la parte interna del palo opposto. Sale in cattedra la giocatrice ospite D’Amico che prima insacca in rete da due passi approfittando di un pasticcio del portiere Crocco e poi va ancora in gol con un bolide dalla distanza portando lo score sul 4-6. La Futsal accorcia grazie ad un rigore trasformato da Mazzaro che porta il punteggio sul 5-6 ma a pochi secondi dal gong finale il Grottaglie trova la settima rete grazie a Di Sanza che, vedendo la porta di casa lasciata sguarnita dal portiere di movimento, inquadra la porta da distanza considerevole fissando lo score sul 5-7 finale. Una sconfitta, come già detto, che non fa una grinza per la Futsal Rionero che accede ai play off dove affronterà il Molfetta. Un risultato storico per il calcio rionerese che premia i sacrifici e l’impegno profuso dal presidente Maulà in questi quattro anni di fila nel calcio nazionale.

Francesco Preziuso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi