venerdì, 17 Settembre 2021
Home Cultura e Società Rionero, presentato il libro ‘’Cercando Jonh’’ di Andrew Serra, sull’11 settembre 2001

Rionero, presentato il libro ‘’Cercando Jonh’’ di Andrew Serra, sull’11 settembre 2001

E’ stato presentato a Rionero, nella serata di venerdì 3 settembre scorso presso la suggestiva location dell’ex Carcere Borbonico-Museo del Brigantaggio e rientrante nel vasto carnet di eventi organizzati dal locale ArcheoClub del Vulture ‘’Giuseppe Catenacci’’ presieduto da Antonio Cecere, l’interessante libro ‘’Cercando John’’ scritto da Andrew Serra uno dei pompieri-eroi protagonisti delle operazioni di soccorso successive ai tristemente noti attentati terroristici al World Trade Center di New York dell’11 settembre 2001 che in un certo senso colpirono e segnarono emotivamente l’opinione pubblica mondiale. Andrew Serra, americano di nascita ma con lontane origini italiane che affondano le proprie radici genealogiche proprio nella cittadina fortunatiana, all’epoca dei fatti del 11 settembre 2001 era un giovane ‘’pompiere’’ in servizio in uno dei tanti distretti del FDNY (Fire Department City of New York) ovvero il famoso corpo dei vigili del fuoco di New York che divennero celebri nel mondo per il coordinamento degli immediati e celeri soccorsi scattati subito dopo l’attentato compiuto dai terroristi islamici legati ad Al-Qaida con il dirottamento di due aerei passeggeri che furono fatti poi schiantare contro la sede del World Trade Center (note anche come Torri Gemelle) causando circa 3000 morti. A quasi vent’anni da quei tragici fatti che sconvolsero il mondo, è stato proprio l’ArcheoClub del Vulture ‘’Giuseppe Catenacci’’ diretto dal giovane Antonio Cecere, a inserire nel programma degli eventi estivi e a promuovere fortemente la presentazione di questo interessante libro. A questo interessante convegno svoltosi nel cortile dell’ex Carcere Borbonico-Museo del Brigantaggio alla presenza di una nutrita platea di presenti, dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Rionero Luigi Di Toro e l’intervento del Consigliere Regionale Tommaso Coviello, hanno presenziato il ‘’parterre’’ dei relatori assieme all’autore Andrew Serra anche il presidente dell’ArcheoClub del Vulture ‘’Giuseppe Catenacci’’ Antonio Cecere, l’editore rionerese Giovanni Marino titolare della Casa Editrice Photo Travel e la socioeconomista Giulia Colangelo, con questi ultimi due che hanno interloquito con l’autore durante il dibattito. Proprio l’autore Andrew Serra, nel suo intervento che poi riflette totalmente il contenuto del suo libro, ha ripercorso le tappe più significative di quel tragico giorno attraverso la sua testimonianza personale diretta in cui, con il nome fittizio di John, vuol dare una voce a tutti quei suoi colleghi caduti eroicamente quel giorno durante le operazioni di soccorso per salvare altre vite. Insomma, si è trattato di un evento molto interessante che, chiudendo il cartellone degli eventi estivi dell’ArcheoClub del Vulture ‘’Giuseppe Catenacci’’, dimostra l’operatività di questa attivo ente abile nel promuovere e valorizzazione la cultura in generale e le bellezze storico-paesaggistiche del territorio e che, nonostante sia stato fondato solo poco più di quattro mesi fa su iniziativa del suo presidente Antonio Cecere, sta decollando in maniera esponenziale dando sicuramente un contributo importante alla promozione e crescita del territorio di Rionero e del suo hinterland.

Francesco Preziuso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi