martedì, 28 Marzo 2023
Home Cultura e Società “Recurrent”: online da oggi il nuovo singolo del pianista e compositore barese Onofrio...

“Recurrent”: online da oggi il nuovo singolo del pianista e compositore barese Onofrio Cellamare

Una storia di ricerca personale raccontata da un video girato interamente in Puglia. Tra le ambientazioni più suggestive, il Teatro Traetta, la Biblioteca Comunale di Bitonto e il Ponte dei 21 Archi di Spinazzola. 

Link al video: https://youtu.be/X9Gn3mLuOr4

Dentro ciascuno di noi c’è un territorio, non sappiamo quanto sia segreto ma è simile ad un midollo: appare dopo l’ultima difesa dura dell’osso. In questo spazio nasce continuamente 

non sai cosa e non ha un centro forse. Forse è il centro”.

(Pacific Palisades, Dario Voltolini)

Un’idea che ritorna, un ricordo, un desiderio. Il pensiero ricorrente di qualcosa che manca e che, con la sua assenza, punge e porta lo sguardo a volgersi al passato. È da questo senso di sospensione che nasce l’ispirazione di Recurrentil nuovo singolo del pianista e compositore barese Onofrio Cellamare – etichetta INRI del gruppo Metatron, distribuito da Universal Music Italia – disponibile su tutte le piattaforme di streaming

Un brano che segue successi come Neighbor’s piano, AliveSilent Road e Out of place, tutti parte di un album di composizioni originali per pianoforte dal titolo Urban frames che Onofrio Cellamare ha dedicato al racconto dei luoghi, del tessuto urbano, della città. Luoghi che in Recurrent diventano veri e propri spazi di ricerca, di scoperta di sé stessi a partire da ciò che, nel proprio percorso, non si riesce a mettere da parte: qualcosa che manca e qualcosa a cui si tende. 

Le dita si alternano veloci sui tasti del pianoforte dando vita ad una composizione originale dolcemente irrequieta, che plana dalla tenerezza verso qualcosa che appartiene al passato, alla paura cupa della perdita. La musica si apre, poi, ai toni della speranza e racconta di come i timori possano farsi scoperta e di come una nuova consapevolezza possa permettere di volgere lo sguardo, ancora una volta, in avanti. 

A dare vita e corpo a questa ricerca è il video che accompagna l’uscita del brano, prodotto da Frigobar con la regia di Roberto Amato e la direzione di produzione di Mirko Barile e interamente ambientato in Puglia: a partire da Bitonto, che ospita il pianista nella sua esibizione all’interno del bellissimo Teatro Traetta e che, nella Biblioteca comunale trova il cuore della sua narrazione. Un’ambientazione indoor che, tra scaffali infiniti di libri e i colori di un tempo passato accompagnano le mani della protagonista – interpretata da Sophia Giacoia – in una convulsa ricerca tra i cassetti della sua memoria. La ragazza sfoglia i ricordi come pagine di libri, fino a raggiungere quel territorio, quel luogo del passato che cerca di riabbracciare forse solo con una metaforica corsa. 

È qui che la scena si allarga in un luminoso spazio aperto, simbolo di uno slancio capace di proiettare in avanti, dove il momento della nuova consapevolezza trova perfetta ambientazione negli sconfinati campi rurali di Spinazzola, dominati dal suggestivo Ponte dei 21 Archi. Ancora una volta un omaggio alla Puglia, luogo del cuore del pianista Onofrio Cellamare, terra di ricordi, di storie, di colori e di ispirazione. 

Di seguito, il link al video di “Recurrent” disponibile da oggi su YouTube: 

Onofrio Cellamare è un compositore e pianista barese. Classe 1991, compone musica per pianoforte, piccole formazioni ed orchestra. Attivo anche nel mondo del cinema, ha composto e orchestrato la colonna sonora del film “Tramonto a Mezzogiorno”. È attualmente impegnato alla produzione del suo secondo album di musiche originali per pianoforte con l’etichetta INRI Classic. Ha studiato Composizione e pianoforte al conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove frequenta il decimo e ultimo anno di composizione del vecchio ordinamento. La sua musica trova radici e influenze nel mondo classico e in quello delle colonne sonore. Dalla musica classica prende la forma, l’utilizzo di modulazioni e sorprese armoniche/melodiche, dal mondo delle colonne sonore, la volontà di ricercare un linguaggio immediato, meno complesso, ma non banale o prevedibile. 

Contatti 

Spotify

YouTube

https://www.youtube.com/channel/UCFdfMhFbpHbMPv25R4kRcbA?view_as=subscriber

Instagram

https://www.instagram.com/onofrio_cellamare/?hl=it


Facebook 

https://www.facebook.com/OnofrioCellamareComposer/?ref=bookmarks

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la facilità d'uso. Se utilizzi il sito accetti l'utilizzo dei cookie.