mercoledì, 16 Giugno 2021
Home Comuni Potenza Raccolta plastica abbandonata, nota del capogruppo di Forza Italia

Raccolta plastica abbandonata, nota del capogruppo di Forza Italia

“Lo scorso 18 Aprile 2021 si è tenuta in tutta Italia una raccolta rifiuti organizzata dalla Onlus Plastic Free. In contemporanea, sul tutto il territorio nazionale, più di 15.330 partecipanti volontari hanno raccolto oltre 160.000 kg di plastica. Tra le diverse realtà che hanno mostrato maggiore sensibilità al problema, ritroviamo anche Potenza e i volontari della Onlus Plastic Free che, in contrada Tora, hanno effettuato una raccolta rifiuti sorprendente vista la situazione di degrado ambientale in cui versava la contrad; scambiata forse per discarica da innumerevoli cittadini. Parole di ringraziamento ho espresso – spiega il capogruppo di Forza Italia, Fabio Dapoto – accogliendo positivamente l’iniziativa e ho rinnovato l’invito ai referenti di zona, Michele Garramone e Valentino Bianconi, e all’attivista Alessandro Nortano, a organizzare ancora manifestazioni simili in tutta la città e nelle zone limitrofe, per poter sensibilizzare i cittadini a un comportamento più civile a sostegno della natura. Ciò che hanno fatto i volontari di Plastic Free, lo scorso 18 Aprile, è un gesto encomiabile, – ha ribadito il capogruppo Dapoto – dovrebbero tutti prendere esempio da questi giovani ragazzi perché la nostra città merita di splendere. Purtroppo il lavoro svolto dai soli operatori dell’Acta non è sufficiente a mantenere pulita la nostra città e le zone limitrofe, perché sono ancora troppi i cittadini che incuranti dell’ambiente, degli spazi che loro stessi vivono, continuano a sporcare e lasciare rifiuti, anche molto pericolosi per l’uomo. L’associazione Plastic Free, mi è stato illustrato, è una associazione volontaria nata il 29 Luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, che non solo inquina, bensì uccide. Oltre 12 milioni di tonnellate di plastica ogni anno finiscono in natura, creando innumerevoli problemi sull’ambiente, sugli animali e sull’uomo. Attuare una buona raccolta differenziata, riciclare, non basta più. È necessario informare e sensibilizzare tutti i cittadini sul pericolo che viviamo ogni giorno; – prosegue Dapoto- bisogna organizzare più manifestazioni di questo tipo che coinvolgano tutti i cittadini, dai più piccoli ai più grandi, per il bene comune. Invito i referenti di zona a farsi sentire maggiormente con le Amministrazioni locali per poter definire insieme, a cadenza regolare, interventi di questo tipo; – conclude il capogruppo – siamo una delle città italiane dove la Tari è meno cara, perché non collaborare tutti per un primato anche a sostegno della natura e della bellezza della nostra città?”.

Fonte: Comune di Potenza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi