domenica, 13 Giugno 2021
Home Cultura e Società Progetto “L.I.F.E.” a Vietri di Pz - concluse le attivita’, si continua...

Progetto “L.I.F.E.” a Vietri di Pz – concluse le attivita’, si continua con altre iniziative

Laboratori di inclusione, educazione e formazione. Questo hanno riguardato le importanti attività del progetto L.I.F.E., svoltosi a Vietri di Potenza, e conclusosi da poco. Co-finanziato dalla Regione Basilicata, Ministero del Lavoro, Sirio onlus, Fidet Coop Basilicata e con la partecipazione del Comune di Vietri di Potenza, nell’ambito dell’ Avviso Pubblico “Iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da Organizzazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale per la realizzazione di attività di interesse generale di cui all’art. 5 del Codice del Terzo Settore”, il progetto nato a settembre 2020 ha avuto come obiettivo quello di intervenire sul territorio per prevenire e arginare situazioni di disagio individuale e sociale che, purtroppo, le misure restrittive per arginare la pandemia da Covid-19 hanno aggravato.

Le attività, rivolte a giovani e donne disoccupati, persone con disabilità e disagio sociale, ha permesso di sviluppare azioni a più livelli, dalla formazione per gli operatori e i volontari, a percorsi di formazione e di inserimento aziendale di persone con disabilità, donne e giovani disoccupati, laboratori produttivi e inclusivi oltre che sportelli informativi, presso la sede dell’ex Municipio in piazza dell’Emigrante. “Le attività – ha dichiarato la responsabile, Giovanna Martoccia – rappresentano la naturale prosecuzione della sperimentazione di nuove metodologie di intervento per la prevenzione di fenomeni di emarginazione e disagio sociale e personale che sono state sostenute dall’amministrazione comunale di Vietri su proposta di Sirio e Fidet Coop Basilicata ed introdotte dai progetti”. Come ad esempio “Io Ci Sono” (proposte progettuali innovative finalizzate alla creazione di percorsi di accompagnamento a 15 nuclei familiari in condizioni di vulnerabilità e fragilità sociale) e Lab.Proge.Pa (attività di informazione e formazione destinate prioritariamente a giovani disoccupati, a disoccupati in genere, a donne, a persone con disabilità, alle imprese)

Iniziative che hanno poi ispirato la creazione del Centro L.I.F.E. Biagio Giammaria, organizzato da Sirio, Fidet Coop Basilicata e Comune di Vietri di Potenza, che è diventato Centro Sperimentale permanente di innovazione metodologica per l’inclusione sociale e lavorativa di persone a rischio di marginalità e devianza sociale con il supporto di esperti. Il centro attualmente ospita i due laboratori sperimentali di lavoro protetto oltre ad aule di formazione e laboratorio informatico.

Il progetto L.I.F.E. ha riguardato una settantina di persona tra giovani, donne e persone con disabilità, numero ben più ampio rispetto a quello preventivato nella proposta progettuale. Introdotto a svolto il progetto “Noi al tempo del coronavirus”. Nelle attività, impegnate 18 collaboratori, di cui ben 16 donne. Altre attività hanno riguardato 150 ore di Work Experience.

Grazie alla disponibilità del sindaco, Christian Giordano, è stato possibile collocare 3 allievi presso il servizio manutenzione dello stesso Comune, a PI.GE.PA. (vendite on line) e Centro Estetico Shanti, di Vietri di Potenza, ospitate due giovani donne, altre 11 persone sono state inserite nei laboratori di lavoro protetto “Eos” e “Zig Zag” del Centro LIFE Biagio Giammaria. Si tratta di laboratori che in maniera sinergica producono regali e bomboniere solidali. Nonostante il completamento del progetto, le attività del Centro L.I.F.E. sono nel Supporto scolastico a cura delle volontarie del Centro e sportello informativo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi