domenica, 13 Giugno 2021
Home Lavoro La Fials interviene sulla chiusura  della  Postazioni  presso la Stellantis di Melfi 

La Fials interviene sulla chiusura  della  Postazioni  presso la Stellantis di Melfi 

Preoccupanti sono le segnalazioni giunte presso la segreteria Fials – dichiara il Segretario Provinciale Fials Costanzo Giuseppe – circa la chiusura a partire dal 1 giugno  della sede PTS 118 allocata presso la zona industriale di Melfi (Stellantis) a causa della carenza di Personale . 

Il Personale, verrà utilizzato per sopperire alle carenze presenti in altre postazioni creando inoltre ai lavoratori anche disagio per la distanza delle nuove assegnazioni.

Ancora è vivo il ricordo presso l’indotto Stellantis della perdita di un Lavoratore colpito da infarto del miocardio avvenuta all’interno dell’indotto con la sede Pts del 118 non ancora operativa, patologia per la quale, forse, un soccorso tempestivo risultava “salva-vita”. 

La chiusura della Postazione  in questione procrastina sicuramente i soccorsi di 25’ 30’ minuti per l’area industriale ma, un contesto ancora più complicato vista anche  la carenza di medici del 118, potrebbero allungarsi considerevolmente anche i tempi di intervento nei comuni limitrofi ove la postazione 118 di San Nicola di Melfi interviene regolarmente. 

Tali postazioni risultano strategiche e garantiscono, di fatto, il diritto alla salute. Nel caso di San Nicola di Melfi si copre una utenza di circa 10.000 lavoratori che quotidianamente si spostano dalle loro abitazioni per recarsi sul proprio posto di lavoro creando situazioni di pericolo, ma anche per l’utenza dei comuni limitrofi, costituita specialmente da persone anziane in un territorio mal collegato. Inoltre la postazione di San Nicola di Melfi è quella che maggiormente supporta l’ospedale  di Melfi per la gestione dell’emergenza Covid-19.

E’ preoccupante il mancato potenziamento o normalizzazione delle Postazioni esistenti in contrapposizione al bisogno di incrementare l’offerta Sanitaria che si dibatte e si discute come impegno per il potenziamento della Sanità  senza che, si palesi un reale cambio di passo.

La Fials, ritiene necessario che la Direzione Generale – conclude Costanzo- convochi le OO.SS. per un confronto sull’impatto organizzativo volto a ridimensionare le postazioni del 118 dell’area Vulture Melfese, nell’ottica di una seria programmazione ed ottimizzazione dei Servizi e del Personale”.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi