mercoledì, 16 Giugno 2021
Home Cultura e Società Il cantante lirico rionerese Gianni Marino raggiunge i suoi più grandi successi

Il cantante lirico rionerese Gianni Marino raggiunge i suoi più grandi successi

Gianni Marino nutre la passione per la musica sin dalla tenera età, infatti a 6 anni muove i primi passi presso i Festival Canori nella sua Rionero, ispirandosi prevalentemente a Michele Zarrillo. Dagli 8 ai 10 anni studia chitarra per ben 2 anni dal maestro Dino Rigillo del quale, ad oggi, nutre una stima autentica; dai 12 ai 16 anni studia clarinetto e si inserisce nella Banda “Giuseppe Verdi” di Rionero, diretta dal Maestro Donato Santoro; a 17 anni diventa guida del Canto in Chiesa nel Coro Parrocchiale della Chiesa SS.Annunziata di Rionero; successivamente si iscrive in Conservatorio a Potenza studiando inizialmente da privatista, segue alcuni anni preaccademici, e si forma con un’insegnante di Napoli: Valeria Esposito, Soprano Lirico di Coloratura. Nel 2014 presenzia a Jesi, come giovane cantante lucano, all’opera organizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini. Intorno ai 20 anni viene contattato da un’associazione culturale di Rapolla dove fonda un vero e proprio coro scolastico di voci bianche, intitolato e dedicato a Mons.Caselle. Si iscrive, in contemporanea, alla facoltà di Scienze Religiose a Potenza, affiliata alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. Attualmente insegna Religione Cattolica alle scuole medie di Rionero come supplente. È membro della Commissione di Musica Sacra della Diocesi Melfi-Rapolla-Venosa e Vicedirettore della Corale Diocesana Melfi- Rapolla- Venosa. Ha debuttato in opere di grande evidenziazione come “La Traviata” di G. Verdi e tante altre opere di rilievo. Ha partecipato all’Expo a Milano partecipando nel coro giovanile della Basilicata. Il 23 febbraio 2021 consegue la Laurea in Musica (Diploma Accademico di II livello) essendosi formato dal Controtenore Antonio Giovannini. Lo scorso anno avrebbe dovuto presenziare in Germania allo “Germania Strabat Mater”, un evento itinerante di grande rilevanza ma per via della pandemia da covid-19 non ha potuto partecipare. Tanti traguardi, una passione esponenziale trasmissibile, tanti sogni emozionanti raggiunti e tanti altri ancora da perseguire come la grande volontà di creare una corale interparrocchiale e tanto altro. Gianni Marino: un grande talento da segnalare, dunque, un giovane estremamente promettente, che ha già dato tanto al mondo della musica e tanto può e vuole dare perché come disse Alessandro Baricco: “A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni.”

Carmen Piccirillo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi