sabato, 12 Giugno 2021
Home Cronaca Bella: Alla discesa dall’autobus sorpreso in possesso di droga. Arrestato dai Carabinieri

Bella: Alla discesa dall’autobus sorpreso in possesso di droga. Arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Bella hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne, di origini nigeriane, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nella tarda serata di martedì scorso, 23 marzo, militari impegnati nella conduzione di specifici servizi predisposti per il contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno notato, nei pressi dello scalo ferroviario di “Bella-Muro Lucano”, l’uomo che, sceso da un bus proveniente da Potenza, si guardava intorno con fare circospetto.

I Carabinieri, attirati da tale comportamento, tra l’altro assunto da un soggetto loro noto, poiché già arrestato per analogo motivi pochi mesi orsono, hanno deciso di procedere ad un approfondito controllo dello stesso.

Dunque, dopo averlo raggiunto e bloccato, il 32enne è stato sottoposto a perquisizione personale, durante la quale, ben occultata all’interno del calzino della gamba sinistra, è stata rinvenuta e sequestrata una bustina contenente 12 grammi di “marijuana”, già suddivisa in 6 confezioni pronte per lo spaccio, nonché, in una tasca del giubbotto, 35 euro in banconote di piccolo taglio, somma di cui non è stato in grado di giustificarne la provenienza, e pertanto sequestrata anch’essa.

A questo punto, le operazioni di ricerca sono proseguite presso l’abitazione del cittadino nigeriano dove, nascosto all’interno di uno zainetto per bambini, sono stati trovati e sequestrati un bilancino di precisione perfettamente funzionante e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente in dosi.

Al termine degli accertamenti, il giovane è stato arrestato.

Il risultato conseguito costituisce ennesimo episodio a riprova dell’efficace e costante azione condotta dai reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, finalizzata a contrastare lo spaccio e, conseguentemente, il consumo di stupefacenti nella provincia e che, tra l’altro, si aggiunge a numerose altre analoghe operazioni di servizio portate a termine anche in questi primi mesi del 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi